Istituto Italiano per la Storia della Musica

striscia2

L’Istituto Italiano per la Storia della Musica, presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, è stato fondato da Raffaello De Rensis nel 1938 (con Regio Decreto Legge del 24 novembre; trasformato in Fondazione nel 2002) con lo scopo di promuovere:

  • progetti di ricerca mirati alla valorizzazione di musiche di rilevante interesse storico e artistico;
  • edizioni critiche di testi musicali, con particolare riguardo ai compositori italiani o che abbiano operato in Italia;
  • pubblicazione di studi e documenti storico-musicali.

L’Istituto si prefigge, inoltre, di favorire manifestazioni artistiche e culturali finalizzate alla diffusione e alla valorizzazione della musica “antica” italiana e di prestare la propria collaborazione a iniziative, anche a livello internazionale, indirizzate alla catalogazione di fondi musicali sia in Italia che all’Estero.

L’Istituto è aperto il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00; la biblioteca è aperta il mercoledì e il venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00, su appuntamento.

Consiglio di amministrazione

Presidente
Prof. Claudio Consolo 
D.M. del 30/04/2019, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Consiglieri
Dott. Mauro Tosti Croce 
Rappresentante l’Accademia di Santa Cecilia, nomina del 14/02/2018.
Prof. Agostino Ziino 
Rappresentante l’Accademia di Santa Cecilia, nomina del 14/02/2018.

Tutti i componenti del Consiglio di Amministrazione durano in carica cinque anni dalla data di nomina e possono essere confermati. L’incarico è a titolo gratuito.

Collegio dei Revisori dei conti
Dott. Fiorella Coscia
Rappresentante il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, nomina del 01/03/2018.
Membro supplente, Dott. Paola Viglione.
Dott. Antonio Simeoni
Rappresentante la Fondazione, nomina C.d.A. del 06/07/2004.
Dott. Antonietta Vardè
Rappresentante il Ministero dell’Economia e delle Finanze, nomina del 19/03/2019.
Membro supplente, Dott. Giovanni Coletta.

Tutti i componenti del Collegio dei Revisori dei Conti durano in carica cinque anni dalla data di nomina e possono essere confermati. L’incarico è remunerato con un compenso annuo lordo di euro 1.000,00 cadauno.

Collaborazioni
Studio Rag. Roberto De Sanctis
Convenzione annuale di incarico professionale, comprendente impegni per il disbrigo di tutti gli adempimenti fiscali, contabili, amministrativi e di segreteria. Compenso annuo lordo euro 12.000,00, oltre oneri di legge

Comitato Scientifico Consultivo

Bianca Maria Antolini
Annalisa Bini
Sandro Cappelletto
Giovanni Carli Ballola
Luigi Collarile
Michele Dall’Ongaro
Teresa M. Gialdroni
Giovanni Iudica
Giacomo Sciommeri

Tutti i componenti del Comitato Scientifico durano in carica lo stesso periodo del Consiglio che lo ha nominato. L’incarico è a titolo gratuito.

Dichiarazione ai sensi dell’articolo 1, commi 125-127, della legge 4 agosto 2017, n.124

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page